• Una Crociera in Barca a Vela in Grecia Ionica con noi, ti farà vivere un’esperienza unica piena di emozioni. Scegli il tuo itinerario per l’estate 2018 e goditi tutte le isole Ioniche da Corfù fino a Zante, imbarcandoti a Lefkada. Ci sono diverse tipologie di imbarco.
  • Una vacanza in barca a vela con imbarco alla cabina, è la soluzione per chi vuole fare nuove amicizie, in quanto si condivide la vita di barca con persone che non si conoscevano prima della crociera ed è quello che ti proponiamo qui di seguito.
  • Tre itinerari tutti con imbarco a Lefkada che si snodano poi fino a Zante, fino a Corfù, oppure per chi preferisce fare meno navigazione si rimane nel Centro delle Ioniche navigando fra Meganisi, Scorpio, Itaca, Cefalonia, Kalamos.
  • Guarda nel dettaglio gli itinerari che proponiamo e contattaci per conoscere le disponibilità delle nostre Crociere con partenza da Lefkada.
  • Chi preferisce invece navigare solo con la propria famiglia o gruppo di amici, può scegliere la soluzione barca a vela o catamarano con skipper fra quelli proposti nella nostra flotta, più adatto alle proprie esigenze. Anche in questo caso l’itinerario sarà scelto da voi fra quelli proposti anche se potrà subire modifiche in base alle condizioni meteo.
  • Sarete accompagnati nella vostra crociera da uno dei nostri skipper italiani.

Itinerario Nord

Sabato - Preveza

Se ci siamo tutti si parte! Salperemo da Lefkas diretti a nord oltrepassando il ponte mobile che si apre ad ogni ora esatta, permettendo la navigazione delle numerose imbarcazioni a vela che transitano durante l’estate il canale che collega la parte nord delle Isole Ioniche a quella centro, sud e viceversa. Ci aspetta circa un’ora e trenta di navigazione per coprire le 8 miglia che ci separano da Preveza, dove potremo cenare in una delle tante taverne di cui è pieno il centro e fare poi una bella passeggiata lungo il molo di questa vivacissima città.

Qui, una volta ormeggiata la vostra barca a vela, avrete possibilità di fare acqua se necessario e troverete ogni genere alimentare se ne avrete bisogno, eccetto la domenica in cui molti negozi restano chiusi.

Preveza Di Sera

Preveza di Sera

Preveza

Preveza

Domenica - Paxos (Porto Gaios)

Dopo aver rifornito la cambusa e aver fatto colazione, possiamo lasciare gli ormeggi e salutare Preveza, puntando la prua della nostra barca a vela verso l’isola di Paxos, ma non senza prima fermarci in qualche splendida spiaggia lungo la rotta a fare bagni e tuffi. Il nostro approdo sarà nel porticciolo di Porto Gaios, un delizioso paesino in cui passeremo la notte. Durante i mesi di punta, luglio e agosto sarà bene recarsi in porto con un certo anticipo, in quanto è molto piccolo e pieno di barche a vela e catamarani da charter. Anche qui possibilità di fare acqua e cambusa. Docce in qualche ristorante che si presta.

Lunedì - Corfù (città castello)

Il lunedì mattina ci porteremo ancora più a nord per arrivare all’isola di Corfù, isola splendida e ricca di storia. Ormeggeremo sotto al Castello ai piedi della città, ora sede del’ Università di Corfù. L’ormeggio sarà molto comodo per visitare il centro e il suo famoso Campo da Cricket. A Corfù si trovano tre diversi marina attrezzati per ospitare le tante barche a vela che d’estate affollano l’isola, noi abbiamo scelto quello più vicino al centro città, in modo da agevolare anche gli approvvigionamenti. Anche qui possibilità di fare docce e cambusa.

Martedì - Sivota (continente)

Reduci dalla notte trascorsa in città fra un drink e l’altro fra i mille locali che Corfù offre, forse non tutti saremo prontissimi a salpare e sicuramente mentre molleremo gli ormeggi qualcuno sarà ancora fra le braccia del tanto amato Morfeo. Poco importa, quando getteremo nuovamente l’ancora per rinfrescarci con un tuffo in una delle tante baie lungo la navigazione, saremo tutti pronti! E dopo pranzo, quando si alzerà il maestrale, si alzeranno anche le nostre vele! Potremo fare così un po’ di crociera scuola fino all’arrivo a Sivota.

Mercoledì - Lakka (Isola di Paxos)

Al mattino quando i raggi del sole ci sveglieranno, senza nessuna fretta si partirà con destinazione Lakka, un altro luogo bellissimo dell’isola di Paxos. Sosteremo lungo il tragitto per fare il bagno, ma quando arriveremo, resteremo affascinati dalla colorazione di quest’acqua davvero splendida, questo uno di quei luoghi dai quali non si vorrebbe mai andar via, noi vi passeremo la notte in rada, ma il giorno dopo altre mete ci aspetteranno.

Giovedì - Parga

Ad esempio Parga, un delizio paesino situato sulla terra ferma a circa 12 miglia, non molto distante quindi avremo tutto il tempo per dedicarci a quello che più ci piace fare, ovvero nuotate, tuffi, pennichella e bordi a vela. Arrivati ormeggeremo la nostra barca a vela o catamarano fuori città all’ancora e quando la sera vorremo andare a visitare il paesino, chiameremo il nostro simpatico amico tassista che con il suo taxi boat ci accompagnerà in centro facendoci fare una suggestiva navigazione notturna tra le piccole isolette di fronte.

Venerdì - Lefkada

Al mattino risvegliati da un tuffo nell’acqua splendida, saremo pronti a salpare e prendere la via del ritorno verso Lefkada, ma non senza prima fare tappa nelle due spiagge più belle di tutte le Isole Ioniche, chiamate anche le due piscine di Anti-Paxos. A Lefkada arriveremo nel pomeriggio. Chi avrà l’aereo potrà sbarcare subito diretto all’aeroporto, mentre chi avrà il traghetto avrà la serata a disposizione per visitare la cittadina di Lefkada. La serata sarà a disposizione, pernotterete l’ultima notte in barca/catamarano nel porto di Lefkada.

Lefkada

Lefkada

Lefkada

Lefkada

Sabato

Dopo la prima colazione inizieremo le pratiche di sbarco e lascerete la barca entro le ore 09.00. I traghetti solitamente rientrano in Italia la sera da Igoumenitsa che potrete raggiungere con il pullman o il taxi, mentre se siete automuniti potrete visitare durante la giornata la bellissima spiaggia di Porto Katsiki, 40 km a sud di Lefkas o se deciderete di alzarvi presto, potrete avere il tempo di visitare le tanto rinomate Meteore, uno spettacolo meraviglioso che potrà solo aggiungere ancora un altro ricordo meraviglioso alla vostra vacanza in barca a vela 2018 in Grecia Ionica. Ciao Lefkada.

Itinerario Centro

Sabato: Lefkas-Meganisi ( Porto Spillia)

Il sabato pomeriggio una volta che saremo tutti a bordo, sbrigate tutte le pratiche burocratiche e rifornito la cambusa della nostra barca a vela o catamarano, finalmente lasceremo gli ormeggi!! Direzione Porto Spillia, piccolo porticciolo privato a Spartakori nell’isola di Meganisi. Ci accoglieranno i proprietari Babik e i suoi fratelli, ci riserveranno il posto in banchina e daranno una mano all’ormeggio in cambio di una cena al loro ristorante, dove potremo assaporare gustosi piatti della cucina greca con i piedi quasi a bagno nel mare. Un luogo poco distante da Lefkada, ma quanto basta per farci capire che siamo finalmente in vacanza e per farci prendere familiarità la barca o catamarano. Qui il primo ormeggio della settimana e l’unico con corpo morto della nostra crociera. Prima o dopo cena o meglio ancora al mattino di buon ora, merita una visita il piccolo paese che si trova sopra il porto a pochi minuti a piedi, dal quale potrete godere di una vista mozzafiato sulla baia.

noleggio-barche-lefkada

Porto Spillia baia di Spartakori

HAI NOLEGGIATO UNA BARCA A VELA?A PORTO SPILIA PUOI TROVARE:

Docce, Acqua, Corrente elettrica.

Domenica: Meganisi-Sivota

Il mattino seguente sarà davvero un piacere risvegliarsi dalla prima notte trascorsa in barca, fare una nuotata fino alla spiaggetta vicina, una passeggiata, qualche foto, pane fresco, colazione e ripartire con la nostra crociera in barca a vela alla scoperta delle meravigliose isole della Grecia Ionica. La partenza da Porto Spilia sarà alle ore 10.00 circa, salperemo e il nostro unico impegno della giornata dovrà essere scegliere in quale baia fermarci a fare il bagno prima di pranzo. In questa parte della Grecia solitamente al mattino non c’è vento, per cui ne approfitteremo per conoscere i compagni di questa vacanza in barca, chiacchierare un po e assaporare il piacere dei primi raggi di sole che iniziano a lasciare il segno. Per alcuni potrebbe essere la prima esperienza per quanto riguarda questo tipo di vacanza, sarà cura del nostro skipper mettere tutti a proprio agio e dare le dovute spiegazioni sulla vita di barca.  Nel primo pomeriggio di solito si alza il maestrale, ne approfitteremo per issare le vele e fare la nostra prima veleggiata fino a Sivota, deliziosa baia a forma di cerchio dove potremo scegliere se ormeggiarci al pontile o restare al centro all’ancora.

HAI NOLEGGIATO UNA BARCA A VELA?A SIVOTA PUOI TROVARE:

Un pontile a pagamento, Un ristorante con pontile privato, Docce, Acqua, Possibilità di fare cambusa.

Lunedì: Atokos - Itaka (Port Vathy)

Da Sivota, porto che si trova ancora sull’isola di Lefkada, una volta rifornito la cambusa con tutto il necessario partiremo in direzione Atokos, un’isola disabitata dove le uniche costruzioni sono una casa e una piccola chiesa sulla spiaggia. Sosteremo in questa bellissima baia all’ancora o con le cime a terra dove l’acqua ha davvero una colorazione cristallina e qui comincerete a chiedervi perché avete aspettato tanto prima di fare una crociera in barca vela in Grecia. La Grecia Ionica è particolarmente indicata per le vacanze in barca a vela anche per chi è alla sua prima esperienza, oppure va in barca a vela regolarmente ma vuole fare una vacanza in barca con la famiglia. Durante la settimana che sia a bordo di barca a vela o catamarano, ci si dividono i compiti e a rotazione ci si occupa della preparazione del pranzo, piuttosto che del lavaggio piatti o riordino della barca sempre naturalmente  coordinati dallo sguardo attento dello skipper. Dopo pranzo, fatto tutto, quando sentiremo spirare il primo soffio di vento, sù con le vele! Si parte con prua su Itaka, isola piena di storia e fascino scolastico. L’ingresso alla baia del porto è sempre molto ventoso e occorre prestare attenzione, questo è un suggerimento per chi ha magari noleggiato la barca senza skipper in autonomia, ma al calar del sole tutto si calma. Port Vathy è il porto più grande che incontreremo durante la nostra settimana di crociera e cercando il letto di Ulisse scavato nel tronco di ulivo, anche se non lo troveremo, incontreremo sicuramente graziosi locali per la serata e pasticcerie davvero gustose per la colazione del mattino.

Port Vathy Itaca

Port Vathy Itaca

HAI NOLEGGIATO UNA BARCA A VELA?A VATHY PUOI TROVARE:

Docce, Acqua, Possibilità di fare cambusa.

Martedì: Cefalonia ( Eufimia )

Port Vathy di Itaka è molto fornito e ne approfitteremo per acquistare ogni genere alimentare, carne, pesce, ma non senza dimenticare che in barca a vela in Grecia c’è una cosa che non può mancare per le serate in pozzetto, una buona bottiglia di ouzo, liquore tipico greco o metaxa un distillato. Partenza alla volta della baia di Filiatro, una delle spiagge più belle che incontreremo durante la nostra settimana di vacanza in barca, è sempre nell’isola di Itaka e qui il colore dell’acqua trasparente e la sabbia bianca ci faranno da cornice, vedremo l’ombra dello scafo della nostra barca a vela riflettere sull’acqua come se fosse sospesa. Nel pomeriggio salperemo con direzione Eufimia nell’isola di Cefalonia che raggiungeremo con una bella navigazione a vela per circa 15 miglia. La settimana che trascorreremo assieme sarà anche l’occasione per chi volesse avvicinarsi veramente al mondo della vela, per fare esperienza, provare l’emozione di tenere il timone e condurre la barca in porto, oppure regolare le vele, riconoscere le diverse andature e chissà magari tornare l’anno successivo con la patente nautica e noleggiare una delle nostre barche a vela da charter. Comunque, arrivati ad Eufimia vi trascorreremo la notte in un piccolo marina, dove avremo possibilità di fare acqua e avendo la corrente elettrica ricaricare tutti i nostri apparecchi. Una cosa da non dimenticare è che se state per partire per una vacanza in catamarano, sui nostri avrete il generatore per cui nessun problema per quanto riguarda la carica dei computer o cellulari o quant’altro, mentre durante una crociera in barca a vela, bisogna prestare un po di attenzione e si può caricare il proprio apparecchio a turno con la presa a 12v (quella dell’accendisigari dell’auto).

Eufimia

Eufimia


Spiaggetta A Cefalonia

Spiaggetta A Cefalonia

HAI NOLEGGIATO UNA BARCA A VELA? AD EUFIMIA PUOI TROVARE:

 Un marina a pagamento, Acqua, Corrente elettrica, Possibilità di fare cambusa.

Mercoledì. Cefalonia ( Fiscardo )

Lasceremo Eufimia il mattino seguente con calma senza fretta, visto che siamo in vacanza in barca a vela lasciamo che sia la vita di barca a farla da padrone, coi suoi ritmi e tempi, dedicando in questa giornata molto tempo a nuotate, bagni e tuffi. Non ci aspetta molta navigazione per arrivare alla meta prefissata per la serata, Fiscardo, un piccolo paesino dell’isola di Cefalonia definito da noi italiani, forse un po’ esageratamente, la Portofino Greca. E’ comunque il porto più ambito sia dalle barche a vela che da grossi yachts e se si vuole uno dei pochi ormeggi disponibili bisogna arrivare con un certo anticipo. Ci sarà poi la possibilità una volta ormeggiato la nostra barca o catamarano di scendere a terra e raggiungere a piedi o in gommone le spiagge vicine, oppure chi preferisce potrà dedicarsi all’acquisto di souvenir anche perché a Fiscardo si trovano oggetti particolari che non incontreremo più durante la nostra crociera. A Fiscardo, come a Sivota, c’è un centro diving e chi ha il brevetto ha la possibilità di prenotare le immersioni per il giorno seguente.

CROCIERA IN BARCA A VELA GRECIA IONICA

Fiscardo

HAI NOLEGGIATO UNA BARCA A VELA?A FISCARDO PUOI TROVARE:

Docce.

Giovedì: Meganisi ( Port Atheni )

Al mattino faremo gli ultimi approvvigionamenti e quando saremo pronti lasceremo l’ormeggio facendo posto ad altre barche a vela o catamarani che come potrete notare saranno già in attesa. Lasceremo Cefalonia e ci dirigeremo a nord dell’isola di Meganisi nella baia di Porto Atheni dove arriveremo nel pomeriggio, ci aspetta  una bella navigazione a vela per arrivare in una baia ben riparata dove passeremo la notte in rada sotto le stelle ormeggiati con le cime legate agli alberi. In base agli acquisti mattutini ci faremo una grigliata in spiaggia a suon di chitarra oppure un buona cenetta di pesce.

Crociera in barca a vela grecia ionica

Port Atheny Meganisi

HAI NOLEGGIATO UNA BARCA A VELA?A PORTO ATHENI PUOI TROVARE:

Raggiungibili in gommone, Docce, Acqua, Piccolo market, Bar, Ristorante.

Venerdì: Scorpios - Lefkada

Al mattino risvegliati da un tuffo in acqua splendida, con calma andremo a circumnavigare l’isola di Skorpios una volta di proprietà della famiglia Onassis e a vostra scelta sceglieremo dove fare il bagno e pranzare. Nel pomeriggio ci porteremo in un’altra baia per l’ultimo bagno della crociera e quando il vento soffierà in modo costante, isseremo le vele e a bordi ci guadagneremo il canale che ci riporterà alle 17:00 circa a Lefkas dove avrà termine la nostra crociera in barca a vela, ma non la vacanza in barca. Una volta ormeggiati in porto, chi avrà l’auto potrà raggiungere la bellissima spiaggia di Milos a 1, 5 Km circa da Lefkada, chi sprovvisto ma vorrà comunque andare a fare uno degli ultimi bagni della vacanza in queste meravigliose acque della Grecia Ionica, lo porteremo noi con il nostro minibus 9 posti. Chi avrà l’aereo potrà sbarcare subito diretto all’aeroporto, mentre chi avrà il traghetto avrà anche la serata a disposizione per visitare la vivace cittadina di Lefkada, visto che comunque sia barca a vela che catamarano vanno lasciati la mattina del sabato.

HAI NOLEGGIATO UNA BARCA A VELA?A LEFKAS PUOI TROVARE:

Acqua.

Sabato

Dopo la prima colazione inizieremo le pratiche di sbarco e lascerete la barca entro le ore 09:00. I traghetti solitamente rientrano in Italia la sera da Igoumenitsa, per cui avrete tutta la giornata a disposizione, per visitare alcune delle spiagge bellissime di Lefkas che non avete visto in barca, oppure fermarvi lungo il tragitto del ritorno a Parga, un bellissimo paesino, o ancora partire invece il mattino di buon ora e andare a visitare le meteore.

Itinerario Sud

Sabato: Sivota (isola di Lefkas)

Il percorso sud fino a Zante è indicato in particolar modo a chi è amante della vela e oltre a voler trascorrere una meravigliosa vacanza in barca in Grecia Ionica, è amante anche della navigazione a vela e non se ne dispiace se c’è da fare quakche miglia in più per raggiungere la meta. Anche per questo cercheremo di partire appena pronti.  Se sappiamo già che durante la nostra crociera prediligeremo le cene a bordo è consigliato acquistare carne o pesce proprio a Lefkas, in quanto sarà il paese più fornito che incontreremo. Sbrigate le pratiche di imbarco, decise le cabine e sistemata la cambusa, molleremo l’ormeggio al porto turistico di Lefkas, su l’ancora e attraverseremo la laguna in un largo canale ben segnalato, navigando per circa 3 miglia per dirigerci all’uscita verso un golfo protetto dove le isole fanno da contorno. Costeggeremo l’isola di Lefkas e veleggeremo fino a Sivota, deliziosa baia a forma di cerchio dove potremo scegliere se ormeggiarci con le cime a terra o restare al centro all’ancora, per trascorrere la notte.

Domenica: Aj Nikolaos (isola di Zante)

Al mattino, ci sveglieremo col canto del gallo di qualche anziano abitante del luogo e dopo la colazione salperemo alla volta di Aj Nikolaos il nostro primo approdo nell’ isola di Zante. Costeggeremo le isole di Itaca e Cefalonia prestando massima attenzione ai bassi fondali di quest’ultima nella parte sud da Skala in poi. Arrivati a 3 miglia da Aj Nikolaos non potrete fare a meno di fare un giro in tender dentro le splendide Blue Cave, per ammirare i giochi di luce e ombra di queste meravigliose grotte, dopo di che ci porteremo dentro al piccolo porticciolo, dove ci accoglierà  Dimitri che con l’aiuto della sua famiglia ci darà tutto quello di cui avremo bisogno, ormeggio, acqua, elettricità, in cambio di una cena al suo ristorante.

Lunedì: Baia Navajo Zante Porto

Il programma della giornata di oggi ci porterà in direzione della splendida Baia Navajo dove giace il famoso relitto sulla spiaggia, tappa inevitabile per chi decide di spingersi fino a Zante. Come sapete questa una spiaggia è molto conosciuta e verso mezzogiorno cominciano ad arrivarvi da ogni parte numerose barche a motore attrezzate per le visite giornaliere, ma noi a quell’ora avremo già deliziato gli occhi di quanto di meglio possa offrire questa spiaggia, lasceremo posto ad altri e ci faremo portare dalle nostre vele con il vento in poppa verso Zante Porto.

Baia Navajo

Baia Navajo

Blu Cave

Blu Cave

Martedì: Baia Laganas (Baia delle Tartarughe)

Oggi navigheremo fino alla parte più a sud di Zante, arrivando fino a Baia Laganas, la baia dove le tartarughe depositano le uova ma siccome ci è consentito solo il passaggio e non la sosta, ci fermeremo a fare il bagno in un luogo altrettanto bello e con acqua altrettanto cristallina, l’isoletta di Marathonisi dove la spiaggia bianca ci farà da cornice e vi passeremo la notte in rada.

Mercoledì: Cefalonia (Eufimia)

E’ già mercoledì e dobbiamo iniziare a risalire verso nord, oggi ci aspetta una navigazione leggermente più lunga del solito, le miglia che ci dividono da Eufimia sono infatti circa 30, le faremo tutte di bolina e ci sarà sicuramente l’occasione per tutti di provare a turno a timonare. Ad Eufimia poi avremo la possibilità una volta ormeggiati di fare ancora l’ ultimo bagno della giornata, nella spiaggetta vicina.

Giovedì: Meganisi (Port Atheni)

La mattina prima di salpare faremo cambusa dopo di chè punteremo la nostra prua verso sud di Itaca, doppieremo il capo e diretti verso nord ci fermeremo a fare il bagno e a pranzare nella meravigliosa spiaggia di Sarakiniko. Dopo la pennichella, con il primo soffio di vento isseremo nuovamente le vele e ci porteremo fino a Port Atheni, una baia ben riparata dove se avremo voglia potremo fare una bella grigliata in spiaggia a suon di chitarra, qui passeremo la notte in rada con le cime legate agli alberi.

Venerdì: Skorpios Lefkada

Il mattino seguente appena svegli sarà bellissimo fare un tuffo in queste acque limpide. Faremo colazione e senza fretta ci porteremo verso Skorpios la mitica isola una volta della famiglia Onassis, la circumnavigheremo e dopo aver ammirato con quanta cura conservata, starà a noi scegliere dove fare il bagno e pranzare. Nel pomeriggio ci porteremo in un’altra baietta per l’ultimo bagno della crociera e quando il vento soffierà in modo costante sù le vele e a bordi ci guadagneremo il canale che ci riporterà a Lefkada. Chi avrà l’aereo potrà sbarcare subito diretto all’ aeroporto, mentre chi avrà il traghetto avrà la serata a disposizione per visitare la vivace cittadina.

Sabato

Dopo la prima colazione inizieremo le pratiche di sbarco e lascerete la barca entro le ore 10. I traghetti solitamente rientrano in Italia la sera da Igoumenitsa che potrete raggiungere con il pullman o il taxi, mentre se siete automuniti potrete visitare nella strada di ritorno la bella cittadina di Parga.

Contattaci per info sulla settimana che ti interessa

Periodo A

dal 21/07/2018

al 24/08/2018

  • Monoscafo € 700
  • Catamarano € 1150

Periodo B

dal 23/06/2018 al 20/07/2018 e

dal 25/08/2018 al 07/09/2018

  • Monoscafo € 550
  • Catamarano € 950
Il costo è inteso per persona e comprensivo di:
  • Barca
  • Skipper
  • Lenzuola
  • Coperte
  • Asciugamani
  • Pulizie finali
Sono esclusi:
  • carburante: circa 20/25 € a persona
  • acqua: il rifornimento dopo il primo
  • la cambusa: cassa comune fra i partecipanti che deve includere anche il vitto per lo skipper

Prenota SUBITO

×
ciao 👋
come ti possiamo esserti utile?